Tagliatelle al cacao con salsa al mascarpone

TestataTagliatelle

Da un sacco di tempo avevo questa ricetta in un fogliettino volante, appiccicato sulla copertina interna del mio ricettario, e spesso mi frullava per la testa l’idea di provare queste tagliatelle. Ero curiosa di scoprire  che sapore potessero avere. Il cacao non manca mai nella mia dispensa: lo utilizzo per dolci, biscotti, per guarnire le torte e certamente  per il cioccolato caldo in inverno, ma è la prima volta che lo sperimento per una ricetta salata. Non sono una cuoca … e la mia passione per la cucina mi ha  sempre portato a realizzare ricette gustose ma piuttosto tradizionali.

Le virtù nutritive del cacao sono ormai note a tutti: ricco di polifenoli, ha proprietà antiossidanti, ci mantiene giovani e serve a ripulire l’organismo dal colesterolo cattivo.

Ottima scusa per sperimentarlo anche in questa ricetta, ho pensato!  Così ho voluto osare e devo dire che il risultato è stato sorprendevolmente positivo, la tagliatelle, con quel gusto delicato, mi sono piaciute molto.

Ingredienti  per due persone:

  • 150 g farina di semola
  • 1 uovo
  • ½ tazzina di acqua
  • 15 g di cacao amaro in polvere
  • un pizzico si sale

Per la salsa:

  • 50 g di burro
  • 125 g di mascarpone
  •  parmigiano reggiano grattugiato q.b.

Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro, aggiungete il cacao e amalgamate fino ad ottenere un colore omogeneo; aggiungete l’uovo , l’acqua e il sale e impastate bene. Formate una palla e lasciate riposare per una mezz’oretta. Stendete la pasta con mattarello o con la nonna papera, formate una sfoglia sottile e tagliatela per ottenere le tagliatelle. Una volta tagliate, cospargete le tagliatelle e fatele asciugare un po’.

Cuocete la pasta in acqua bollente salata, e mentre attendete che sia pronta, mettete sul fuoco una  pentola con acqua e portatela a bollore. Posatevi sopra un  pentolino in cui avrete messo il burro e il mascarpone, così si potranno sciogliere al calore del vapore; aggiungete un pizzico di sale e mescolate continuamente finchè non si sarà formato un composto morbido e cremoso. Nel frattempo, le tagliatelle saranno cotte … ponetele in un piatto da portata e conditele con la salsa ottenuta,  cospargetele con abbondante parmigiano e servite subito.

TagliatelleAlCacao

Con questa ricetta partecipo al contest “Pastissima” di Chezuppa.it

pastissima-banner

Annunci

34 thoughts on “Tagliatelle al cacao con salsa al mascarpone

  1. ah ah ah bella scusa le proprietà del cacao….queste sono una leccornia puraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa…..che buoneeeeeeeeeeeeeeee!!!! sono quei cibi che fanno la differenza in una giornata!!!

    • Sento benissimo la hola…che bella la blogosfera! …anch’io la sto facendo per te 😉

      p.s. ho aggiunto i miei contatti sul blog 😛 (su fb ancora non ci sono, a parte la pagina del blog)

    • Paura di osare, eh?
      Tranquillo, anch’io sono sempre un po’ diffidente verso le cose nuove e ci cose che non oserei mai assaggiare … però sulle tagliatelle potresti rifletterci su … hanno un sapore delicato e l’amaro del cacao è stemperato dal parmigiano e dal mascarpone. Il cacao serve più che altro per dare il colore 😛
      Buona serata

  2. Provai a fare questa pasta in tempi in cui la parola blog non era ancora entrata nel mio ventaglio di sapere. Trovai un po’ faticoso abbinare un condimento. La feci con i porcini e la trovai ottima, poi ancora all’arancio e mi piacque. La tua versione aggiunge calore e si veste di coccola autunnale. Complimenti!!

  3. Ciao Erica, sai che mi hai messo una gran curiosità con i porcini e l’arancia!
    Secondo mio marito, a breve, dovrebbero nascere i porcini nei boschi delle nostre zone, quindi in casa mia non mancheranno di sicuro. Le arance si trovano già….proverò i tuoi suggerimenti e ti racconterò poi…
    Buon proseguimento di settimana

  4. Una volta ho avuto il piacere di assaggiare una pasta al cacao.. ma effettivamente non mi è mai venuto in mente di farmela in casa.. Bravissima.. ed ottimo anche il condimento.. 🙂 buona giornata!!!

    • Io non le avevo mai assaggiate prima, ma un po’ di tempo fa avevo trovato questa ricetta in una rivista di cucina, sono stata curiosa di provarla.
      Grazie per la visita e buona giornata

    • Ciao Chefdilibri,
      puoi provare a condire i ravioli semplicemente con burro e parmigiano, altrimenti c’è chi accosta i gamberi alla pasta al cacao, e magari potrebbero andar bene anche per i tuoi ravioli.
      Buona serata

  5. Pingback: #PASTISSIMA, il primo contest di Chezuppa | Chezuppa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...